Grande festa al Foro Italico di Roma per il 1° Simposio Internazionale Padel FIT. L’evento, organizzato dall’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” in sinergia con l’International Padel Federation e con PTR e PCR, si è rivelato un successo. Due gli indizi chiari: la grande quantità di partecipanti, quasi 700, e l’importanza degli interventi.

Le oltre 800 persone presenti, tra istruttori, tecnici e tesserati FIT, hanno potuto vivere un evento unico per il padel. Relatori del Simposio sono stati infatti alcuni dei massimi rappresentanti di questo sport, fuori e dentro la gabbia di gioco, introdotti dal direttore dell’Istituto Superiore di Formazione, Michelangelo Dell’Edera.

Oltre al vicepresidente FIT Gianni Milan e al presidente della Federazione Internazionale di Padel Luigi Carraro, che hanno introdotto i lavori, sono intervenuti alcuni dei più importanti esponenti del mondo della ‘pala’ sul versante tecnico: allenatori, coach, giocatori. Da Cristian Gutierrez a Juan Martin Diaz Martinez, da Daniel Panajotti a Martin Echegaray tanti relatori di rilievo hanno proposto concetti tecnici e dimostrazioni pratiche di alcuni fondamentali di questo sport svelando sul campo le tecniche per arrivare nell’élite del padel.

Tutto ciò all’interno dell’affascinante cornice del complesso romano, che sta ospitando gli Internazionali BNL d’Italia in attesa di accogliere la prima edizione dell’Italy Premier Padel Major. Dal 23 al 29 maggio prossimi, uno dei quattro tornei più importanti del mondo farà infatti tappa a Roma.



Source link