Strano episodio alla Asian Le Mans Series. Nel corso di Gara-1 della 4 Ore di Abu Dhabi, Alfred Renauer ha approfittato di una bandiera rossa per allontanarsi dalla pista e urinare. Il tedesco, però, non ha usato i bagni – come civiltà vorrebbe – ma uno spiazzo che riteneva nascosto. Il pilota del team Herberth Motorsport è stato però visto da un commissario di sesso femminile, che ha avvertito un collega uomo di quanto Renauer stesse facendo.

Gli stewards, ascoltati il marshal e il pilota, hanno rilevato un’infrazione del regolamento sportivo FIA (punti 11.9.3.l e 12.2.1.k), comminando una sanzione di 20mila euro che potrebbe essere dimezzata nel caso Renauer si scusasse per iscritto entro Gara-2 con la Emirates Motorsports Organization. La ragione per cui la direzione gara è stata così severa è la seguente: “In certe culture gli atti o le azioni variano nei livelli di accettazione. Il pannello degli stewards riconosce che negli Emirati Arabi Uniti un tale atto è estremamente irrispettoso, oltreché un reato penale“.


FP | A cura della Redazione



RIPRODUZIONE RISERVATA






Source link