Nel settimo turno dei rispettivi campionati nazionali e regionali, tra le formazioni del Busnago Volleyball Team sorride solo la B1, che aveva il compito più facile, mentre B2, con qualche rimpianto, e C, con poche speranze, devono alzare bandiera bianca.

Serie B1

Dolcos Volley Busnago – Trentino Energie Argentario (Tn) 3-0

La B1, allenata da coach Mario Motta e Sara Ouarga, ha rispettato il pronostico favorevole, superando al PalaBusnago la giovane formazione del Trentino Energie Argentario (Tn), fanalino di coda ancora a quota 0. Le busnaghesi hanno sfruttato la ghiotta occasione per centrare il secondo successo consecutivo tra le mura amiche e incamerare punti preziosi per allontanarsi dalle zone pericolose.

All’assenza del libero Brunelli, sabato si sono aggiunte quelle di Guglielmi, Zonta e Cornelli, che hanno così ridotto al tecnico busnaghese le possibilità di rotazione. Nel primo set le leonesse sono partite di slancio, staccando nettamente le argentelle (8-4, 16-4, 21-6). Dopo il cambio di campo il punteggio è rimasto in equilibrio fino a metà seconda frazione (16-14), prima dell’allungo decisivo delle locali (21-15). Senza storia l’inizio terzo parziale (10-3, 16-4), poi un breve rilassamento, prima dell’ultimo e decisivo punto.

Il commento di coach Motta: “Abbiamo raggiunto l’obiettivo. Molto bene il primo set, in gestione gli altri. Vincere non è mai scontato e la prima delle partite decisive ci ha permesso di mettere tre punti nel cassetto. Abbiamo ora una trasferta significativa a Gorle: ci prepareremo con attenzione”.

Prossimo impegno sabato 4 dicembre alle 21.00 sul campo del Warmor Volley Gorle (Bg), reduce da due sconfitte consecutive nei derby d’alta quota contro Costa Volpino e Pallavolo Don Colleoni.

Serie B2

Agrate Motori Volley (Mb) – Dolcos Volley Busnago 3-0

La B2, guidata da Alessandro Licata e Giovanni Frank Perego, è tornata a mani vuote dalla trasferta sul campo dell’Agrate Motori Volley (Mb), che ha così infilato la terza vittoria consecutiva e ha sorpassato in classifica le leonesse, con una partita ancora da recuperare contro Gonzaga Milano. Gara molto tirata e con momenti di gioco di grande intensità; ha vinto la squadra di casa che si è dimostrata più lucida nei momenti caldi, con il libero Isella protagonista di un’ottima prestazione.

busnago-volleyball-team-b2

Il commento di coach Licata: “Sono dispiaciuto per il risultato, ma contento per l’esperienza che questa gara può significare per la crescita della squadra. La combattività delle padrone di casa ci ha portato a commettere qualche errore di troppo, un po’ per fretta e un po’ per eccesso di nervosismo.Da gare come queste dobbiamo imparare per non incorrere più in disattenzioni ed errori semplici. In set così tirati, la differenza tra vincere e perdere può anche essere la precisione in un appoggio o una gestione del servizio con più concentrazione”.

Prossimo appuntamento sabato 4 dicembre alle 21.00 al PalaBusnago contro Asd New Volley Adda (Mb), che in classifica tallona le leonesse a -1, reduce dalla vittoria esterna sul campo del Gonzaga Milano dopo 5 sconfitte consecutive.

Serie C

Idras Torbole Casaglia (Bs) – Dolcos Volley Busnago 3-0

Nulla da fare per la C, allenata da Max Bruini e Chiara Frigerio, superata in tre set sul campo dell’imbattuta capolista Idras Torbole Casaglia (Bs). Troppo netto il divario tra le due formazioni in campo, con le giovani leonesse mai in grado di impensierire seriamente le quotate bresciane.

busnago-volleyball-team-c

Il commento di coach Bruini: “Abbiamo affrontato una squadra forte, che ha giocato bene, mentre noi non siamo riusciti a esprimere il nostro gioco. Ho chiesto alle ragazze di mettere in atto alcune cose in vista delle prossime partite, ma così le ho messo in difficoltà”.

Prossima gara sabato 4 dicembre alle 17.30 al PalaBusnago contro Lube Brescia Volley Millenium, formazione con gli stessi punti (5) delle leonesse, frutto di 2 vittorie e 5 sconfitte.





Source link