Marsico Vetere – Quella di oggi (domenica 22 gennaio) sarà una data che la Bam San Bernardo ricorderà particolarmente: i cuneesi hanno infatti raggiunto la prima vittoria in trasferta della stagione 2022-2023, infrangendo la “maledizione” che li ha perseguitati finora. Il risultato è arrivato in casa della Cave del Sole Lagonegro, sconfitta solo 2 a 3 al tie-break.

Le formazioni

Coach Giaccardi schiera: Pedron al palleggio, Codarin e Sighinolfi centrali, Parodi e Botto schiacciatori, Santangelo opposto, Bisotto libero. Coach Barbiero risponde con: Izzo regista, Boscardini e Bonola al centro, Panciocco e Armenante schiacciatori, Wagner opposto ed El Moudden libero.

La partita

Apparente equilibrio in avvio di gara: Codarin a segno per il 4 a 4. Due muri di Sighinolfi valgono il +2 (5 a 7). Parodi schiaccia su Panciocco che non regge ed è ace: 10 a 13 e primo time out per la panchina di casa. Al rientro lo schiacciatore sanremese si ripete. Non brillante Santangelo in questa prima parte del match, infatti viene sostituito da Cardona sul 18 a 17. Entra anche Lanciani e firma un ace: 19 a 22 e secondo break per coach Barbiero. I biancorossi recuperano e questa volta è Giaccardi a chiamare a rapporto i suoi sul 21 a 22. Codarin schiaccia nell’angolino ed è di nuovo set ball (24-25). Botto si lascia murare e Lagonegro si prende il primo atto ai vantaggi: 27 a 25 3 1 a 0.

Brutto inizio di secondo set per Cuneo: lucani avanti 3 a 0 e break per l’allenatore ospite. Mani out di Botto per il 6 a 5. Santangelo vola sulle mari del muro e Cuneo è di nuovo in vantaggio (9-10). Un lungo scambio termina con il monster block su Wagner: 12 pari. Codarin serve fuori e Lagonegro decolla: 22 a 19. Sighinolfi mura e pareggia 22 a 22, time out per Barbiero. Il finale è una battaglia: Botto a segno per il 28 pari. Lo spezzino firma anche un ace che vale il 29 a 30 e il secondo pit stop per la Cave del Sole. Parodi chiude il set sul 29 a 31 e pareggia i conti (1 a 1).

Il terzo set di Cuneo inizia con tutto un altro piglio: missile di Santangelo e 6 a 3. Codarin mura in solitaria per il 6 a 10. Il servizio di Panciocco termina sulla rete e Cuneo si riallontana 11 a 14. I lagonegresi recuperano e rimontano 18 a 17, costringendo l’allenatore avversario a fermare il gioco sul 18 a 17. La situazione rimane invariata e sul 22 a 19 arriva il secondo time out di coach Giaccardi. Armenante schiaccia fuori e Cuneo si avvicina (22-21). Lo stesso giocatore è autore del 25 a 21 che vale il 2 a 1.

Quarto set al via con Cuneo di nuovo avanti: 3 a 5. Botto batte forte ma non preciso: 7 a 9. Dal centro Bonola beffa Bisotto per il -1: 13 a 14. La Bam San Bernardo pasticcia e Lagonegro ne approfitta: 16 a 15 e time out per Giaccardi. Mani out di Parodi per il 19 pari. Un rimbalzo causale torna nel campo avversario e Cuneo esulta: 21 pari e altro break della panchina lucana. Pedron di seconda e senza guardare porta avanti i suoi (21-22). Sighinolfi mura e manda tutti al tie-break: 23-25 e 2-2.

Nell’ultimo e decisivo set il centrale modenese si scatena: 4 a 6. Cuneo si porta sul 6 a 8, cambio campo. Sul 6 a 11 arriva il time out di coach Barbiero. Mani out di Codarin e match point per Cuneo (9-14). Santangelo centra la rete e Giaccardi non ci sta: time out sul 10 a 14. Parodi mette giù la palla del 10 a 15 e del 2 a 3: Cuneo raggiunge la sua prima vittoria fuori casa di questo campionato.

Il prossimo match

Nella quinta giornata di ritorno di regular season, la Bam San Bernardo sarà ancora in trasferta: domenica 29 gennaio affronterà la Consar Rcm Ravenna del cuneese Coscione. La sfida al Palasport Costa inizierà alle 18 con diretta sulla piattaforma di streaming a pagamento Volleyball World Tv.

 

CAVE DEL SOLE LAGONEGRO – BAM S. BERNARDO CUNEO 2-3 (27-25, 29-31, 25-21, 23-25, 10-15)

CAVE DEL SOLE LAGONEGRO: Izzo 5, Boscardini 7, Bonola 14, Armenante 8, Panciocco 15, Wagner 24, El Moudden (L1), Biasotto Morgan, Di Carlo (L2). A disp.: Biasotto Manuel, Azaz,, Mastrangelo. All.: Barbiero. 2° All.: Viggiano. Ricezione positiva: 58%. Attacco: 46%. Muri: 9. Ace: 5.

BAM S. BERNARDO CUNEO: Pedron 6, Codarin 13, Sighinolfi 18, Parodi 19, Botto (K) 20, Santangelo 18, Bisotto (L1), Lanciani 1, Cardona, Chiapello 1. A disp.: Esposito, Kopfli, Lilli (L2). All.: Giaccardi. 2° All.: Gallesio. Ricezione positiva: 55%. Attacco: 55%. Muri: 14. Ace: 5.

DURATA: 31’, 39’, 24’, 30’, 16’.

ARBITRI: Vecchione, Di Bari.





Source link