Piacenza 24.01.2023 – Bluenergy Daiko Volley Piacenza torna protagonista in campo europeo: domani, mercoledì 25 gennaio, alle 20.30 il PalabancaSport accenderà i riflettori sulla gara di ritorno dei Play Off della Cev Volleyball Cup. Avversaria la formazione rumena del C.S. Arcada Galati, arbitri della gara Alexandros Avramidis (Grecia) e Atanas Varbanov (Bulgaria).

Ai biancorossi per qualificarsi ai Quarti di Finale, turno successivo della manifestazione, sarà sufficiente vincere due set visto che nella gara di andata, quindici giorni fa in terra rumena, si sono imposti per 3-0. In caso di vittoria della formazione di Galati per 3-0 o 3-1 per decidere chi accederà ai Quarti di Finale si giocherà il Golden Set ai 15 punti.

La squadra biancorossa, dopo la sconfitta subita a Monza sabato scorso nella quinta giornata di ritorno del campionato, è tornata da ieri in palestra con una doppia seduta di lavoro, quindi oggi pomeriggio lavoro tecnico e domani rifinitura. Per la Società biancorossa quella di domani è la sesta sfida in Europa nella sua breve storia.

La Cev Volleyball Cup è per importanza la seconda competizione annuale europea per club, 39 le squadre partecipanti qualificate dai rispettivi campionati secondo la classifica CEV European Cups delle rispettive federazioni nazionali e la manifestazione è giunta agli ottavi di finale. Il torneo è stato lanciato nel 1972 con il nome di Coppa delle Coppe. Nel 2000 è stata trasformata in Top Teams Cup prima di ottenere l’attuale nome CEV Cup nel 2007.

La società della presidente Elisabetta Curti, alla sua prima partecipazione in una competizione europea, nei sedicesimi di finale ha avuto la meglio su Praga vincendo entrambe le gare (3-0 e 1-3) e negli ottavi ha sconfitto sempre in entrambe le gare per 3-1 il Fenerbahce Istanbul mentre la formazione romena nei sedicesimi ha avuto la meglio sulla formazione bulgara del Neftohimik Burgas e negli ottavi di finale sui finlandesi del Savo Volley Kuopio con un doppio 3-1.

Massimo Botti (Allenatore Bluenergy Daiko Volley Piacenza): “E’ vero ci basterà vincere due set per qualificarci al turno successivo ma scenderemo in campo senza fare alcun calcolo perché farli sarebbe pericoloso. Cercheremo di chiudere il discorso qualificazione il prima possibile e poi vedremo di valutare anche altre situazioni. Certamente affrontiamo una squadra di livello che nella gara di andata anche se da noi vinta in maniera netta ci ha comunque messo in difficoltà. Leal? Si sta allenando senza forzare, spero di poterlo recuperare questa settimana ma tutto dipende se sente ancora dolore e questa è una situazione soggettiva”.

L’avversario: C.S. Arcada Galati.

La formazione romena attualmente è terza in classifica nel Divizia A1, il campionato romeno che vede al via 12 squadre: 30 punti conquistati grazie a dieci vittorie e tre sconfitte. L’ultima gara in campionato l’ha giocata domenica scorsa a Bucarest dove ha perso al tie break ( 27-29, 29-27, 25-15, 21-25, 15-9) con la capolista Dinamo Bucarest che ora divide il primo posto in classifica con lo Steaua Bucarest. Il 14 gennaio, alla ripresa del campionato, Galati aveva sconfitta in casa per 3-0 la formazione del Rapid Bucarest. In bacheca ha quattro titoli nazionali, due Coppa di Romania e due Supercoppa di Romania. È allenata da Sergio Stancu, un passato da giocatore in Italia con la maglia di Taranto e Forlì.





Source link