Nella recente conference call, 2K Sports di Take-Two non ha risposto in modo chiaro quando gli è stato chiesto se sarebbe interessata alla licenza di calcio FIFA, nel caso in cui il rivale EA Sports non riuscisse a rinnovare il suo accordo di lunga data.

Il mese scorso Electronic Arts ha pubblicato una dichiarazione sostenendo che stava rivedendo il suo accordo di licenza con la FIFA e ha detto che avrebbe potuto tagliare i legami con il marchio FIFA e rinominare la sua serie, pur mantenendo accordi separati per le licenze di campionato, giocatori e stadi.

In seguito è emerso che la società ha presentato domande di marchio per “EA Sports FC”, che potrebbe essere il nuovo nome del franchise se scegliesse di rinominare la serie.

La FIFA, in seguito ha risposto con una propria dichiarazione, suggerendo che era aperta a lavorare con nuove società di videogiochi.


Durante la sua ultima conference call sui risultati finanziari, al CEO di Take-Two Strauss Zelnick è stato chiesto della controversia EA-FIFA e se sarebbe interessato ad espandere la sua produzione di giochi di calcio, qualora la licenza fosse disponibile.

Attualmente, l’unica serie di calcio di Take-Two è il gioco gestionale mobile Top Eleven, che ha acquisito insieme allo sviluppatore Nordeus questa estate.

Siamo così entusiasti di avere Nordeus nella famiglia Take-Two“, ha risposto Zelnick. “Top Eleven è un titolo fantastico e amato. Non potrei essere più felice di essere nel business degli allenatori di calcio attraverso Top Eleven con Nordeus“.


Questo è un grande passo avanti per noi… non siamo mai stati in questo sport prima. E ehm, penso che mi fermerà qui oggi.”

Take-Two ed EA hanno spesso gareggiato per importanti diritti sportivi. L’anno scorso 2K Sports ha pubblicato PGA Tour 2K21 e ha recentemente annunciato una partnership con l’ambasciatore EA di lunga data Tiger Woods. EA aveva precedentemente detenuto la licenza PGA per 25 anni e sta pianificando il suo nuovo gioco PGA Tour il prossimo anno.

Fonte: VGC.





Source link