Football Affairs Superlega contro Uefa chi ha vinto davvero – E’ passato ormai più di un anno da quando, con un comunicato inviato nottetempo, 12 tra i club più importanti d’Europa tentarono un “golpe” ai danni della Uefa con il progetto Superlega.

Un tentativo che, a prescindere dell’esito, ha comportato uno scossone tale nel calcio del Vecchio Continente, dal far mettere in discussione, a più livelli, tutto il sistema.

Football Affairs Superlega contro Uefa chi ha vinto davvero – la nuova Champions League

Uno degli effetti più eclatanti è rappresentato dalla nuova versione della Champions League che, pur non essendo una lega chiusa e altresì elitaria come voleva essere la Superlega, strizzerà sempre più l’occhio ai grandi club, in particolare modo quelli inglesi che ormai da anni si contendono quasi esclusivamente la coppa dalle grandi orecchie con poche eccezioni.

A un anno di distanza dunque la Uefa pare un vincitore dimezzato. Da un lato non si può non riconoscere un certo lustro “etico” di cui ha goduto la Federazione, improntato sul rispetto per i tifosi, per il calcio di tutti e per le squadre meno blasonate.

Dall’altro però, è innegabile che la pressione dei top club si sia fatta sentire, probabilmente al di fuori dei round ufficiali ma ha portato a un risultato di cui, ancora una volta ha beneficiato il calcio inglese.

Football Affairs Superlega contro Uefa chi ha vinto davvero – il calcio inglese e Ceferin

Questo perché, non solo i club ma tutto il sistema britannico, dalle infrastrutture sportive, al Governo, fino ad arrivare ai tifosi, è stato per tanti versi, il più grande alleato di Alexsander Ceferin nella battaglia contro lo Superlega.

Una scelta di campo che ha ben pagato: basti pensare al risultato ottenuto con la passata edizione degli Europei, originariamente itinerante ma tramutatasi poi in un torneo che parlava inglese – almeno nelle ultime fasi -; fino ad arrivare all’assegnazione, quasi automatica, di Euro 2028.

Tutto questo senza dimenticare, previa ufficialità, l’adozione del Regolamento per le licenze dei club e la sostenibilità finanziaria, ovvero il nuovo Fair Play Finanziario che per come è strutturato pare destinato ad allargare ancor più la forbice tra i grandi – ed economicamente strutturati – club rispetto ai più piccoli.

In questo scenario, vasto e in evoluzione, prova a mettere ordine il Direttore Luciano Mondellini, con il Football Affairs di questa settimana.



Source link