Il quarterback lascia Houston in cambio di 3 prime scelte e una cifra senza precedenti in quanto “assicurati” al 100%. E’ solo l’ultimo colpo di un mercato sin qui scoppiettante

Deshaun Watson è il nuovo quarterback dei Cleveland Browns. Che hanno offerto la luna pur di portarlo in Ohio. Lo scambio con Houston manda in cambio in Texas tre scelte di primo giro dei prossimi draft, 2022, 2023 e 2024, quella di terzo giro del 2023 e del quarto del 2024. Fa il percorso opposto la scelta di quinto giro del 2024 dei Texans. Watson griffa un quinquennale da 230 milioni di dollari, tutti garantiti (i contratti Nfl non lo sono al 100%), un record per la lega. Una montagna di soldi.

storie da serie tv

—  

Quello di Watson è stato un ultimo anno burrascoso, per usare un eufemismo. Anzitutto non ha giocato una singola partita, pur sanissimo. Guadagnando comunque oltre 10 milioni di dollari. Ma le 22 denunce presentate da donne che sostengono di essere state vittime di differenti forme di abusi, condotta sessuale inappropriata dopo sessioni di massaggio professionali, avevano messo in pausa i Texans e anche pretendenti per eventuali trade. Il recente pronunciamento del Grand Jury ha escluso conseguenze penali, sbloccando la situazione. Anche se in sede civile i procedimenti vanno avanti e la Nfl monitora il caso, una futura sospensione disciplinare non è da escludere. Watson aveva chiesto di essere ceduto già nel gennaio 2021, ma le vicissitudini extracampo hanno ritardato le cose. La scelta di Cleveland è poi stata rocambolesca. Watson pareva conteso da New Orleans e Atlanta, con Carolina e appunto i Browns, le altre pretendenti, ormai fuori gioco. E invece è arrivato il ribaltone: il 26enne, scelta numero 12 del draft 2017, proprio dopo una trade tra Cleveland e Houston, alla fine in Ohio ci arriva per davvero.

I Browns devono ora trovare una nuova squadra a Baker Mayfield, il loro precedente quarterback, che scocciato dall’interesse pubblico dimostrato dalla franchigia per Watson, aveva già chiesto di trovargli un’altra sistemazione. Watson a Cleveland potrà contare su altri playmaker offensivi di qualità come il running back Nick Chubb e il ricevitore Amari Cooper, appena tagliato da Dallas.

giro di quarterback

—  

Il ritorno di Brady a Tampa, il rinnovo di Rodgers a Green Bay e appunto il tormentone Watson: il mercato Nfl ha regalato fuochi d’artificio alla posizione più importante. Ma non solo: i Denver Broncos hanno portato Russell Wilson in Colorado da Seattle, Carson Wentz è approdato a Washington da Indy, Mitch Trubisky succede a Ben Roethlisberger a Pittsburgh. E Jameis Winston, Jimmy Garoppolo, in uscita a San Francisco, e appunto Mayfield, restano ancora da piazzare.

grandi firme

—  

Ma la free agency ha messo in vetrina affari di primo piano per ogni posizione. I Las Vegas Raiders hanno portato nella città del peccato Devante Adams, il ricevitore preferito di Rodgers negli ultimi anni, che ha lasciato i Packers firmando per 5 anni e 141.5 milioni. I Raiders hanno aggiunto all’organico anche l’acchiappa quarterback Chandler Jones, in arrivo dai Cardinals: triennale da 51 milioni. Ha fatto clamore la firma di Von Miller a Buffalo: addirittura per 6 anni, 120 milioni di dollari. I Rams campioni in carica hanno sì perso l’mvp del Super Bowl in difesa, ma aggiungono il ricevitore Allen Robinson in attacco: l’ex Bears ha siglato un triennale da oltre 46 milioni.

Un paio di colpi significativi nella Afc West, la division più tosta della lega, con Pat Mahomes, Justin Herbert, Wilson e Derek Carr come quarterback: i Chargers hanno aggiunto il cornerback JC Jackson, ex Pats, alla loro secondaria, per 5 anni e 82.5 milioni, i Chiefs il ricevitore ex Steelers JuJu Smith-Schuster, che va ad aggiungersi a Tyreek Hill e Travis Kelce come freccia nella faretra di Mahomes. Troppa grazia…



Source link