Luke Zahradka è stato premiato come MVP degli Europei di football americano. L’Italia si è laureata Campionessa d’Europa demolendo la Svezia per 41-14 in una finale a senso unico, salendo sul tetto del Vecchio Continente per la terza volta nella storia dopo i sigilli del 1983 e del 1987.

La Nazionale ha espugnato la tana di Malmoe, infliggendo una severa lezione ai padroni di casa e meritandosi lo scettro. Il ribattezzato Blue Team fa festa dopo la mezza impresa compiuta a ottobre 2019 quando sconfisse la quotatissima Austria (a Vienna) e la Svizzera, dopo il rinvio per pandemia, dopo la semifinale non disputata contro la Francia ad agosto 2021 (per troppe positività al Covid-19 all’interno della formazione transalpina).

Gli azzurri sono in trionfo e giustamente il premio come miglior giocatore del torneo è stato consegnato nelle mani del quarterback della Nazione vincitrice del titolo. Luke Zahradka è stato semplicemente encomiabile: ha permesso ai compagni di squadra di mettere a segno ben sei touchdown. Il 30enne nativo di Franklin Square (USA) ha palesato tutto il suo talento, lo stesso che i tifosi dei Seamen Milano sono abituati a godersi dal 2017.

Foto: Fidaf



Source link