Independent Electronic Sports startup dedicata allo sviluppo degli esport.

Al via Independent Electronic Sports, startup dedicata allo sviluppo degli esport. Un innovativo modo di operare nel campo degli sport elettronici. Fondata a Sion (Svizzera) offre un approccio indipendente, guidato dall’esperienza e dall’intuizione, un supporto di consulenza strategica nel campo degli sport elettronici. Supporto sempre più utile in un mercato in forte espansione ed estremamente dinamico. Independent Electronic Sports si rivolge trasversalmente a tutti gli attori dell’ecosistema esport per: analizzare, valutare ed elaborare, il migliore approccio alle continue sfide che lo sviluppo delle attività legate agli sport elettronici. L’annuncio ufficiale delle attività sarà per il mese di aprile p.v. con l’avvio della formazione e l’apertura all’attività di consulenza.

Per essere un attore credibile nel mercato degli sport elettronici, la società investe parte della sua attività in attività di formazione e di ricerca. L’offerta formativa è la risposta concreta ad un mercato estremamente dinamico nel quale è richiesta sempre maggiore professionalità. L’offerta formativa andrà di pari passo con la ricerca proponendo la creazione di nuove figure professionali, sempre più necessarie per restare al passo con l’evoluzione del mercato degli sport elettronici.

La start-up interpreta la ricerca come la chiave per fornire un contributo concreto nello sviluppo degli sport elettronici al fine di definire ed innovare sotto tutti gli aspetti. L’attività di ricerca è rivolta verso tutti quei fattori che sono parte integrante dell’ecosistema esport, siano essi: software, hardware o ancora verso il fattore umano. La sintesi del percorso di ricerca è riassumibile attraverso uno standard che rappresenta un riferimento aggiornato in modo costante.

Paolo Blasi, Independent Electronic Sports

Negli ultimi 10 anni ho progressivamente aumentato il mio personale impegno a favore dello sviluppo degli sport elettronici in Italia e verso il resto del mondo. Nel corso del tempo ho avuto modo di consolidare un significativo bagaglio di contatti e conoscenze, entrando nel merito su diversi aspetti pratici degli sport elettronici. Quest’esperienza ha permesso di sviluppare un senso critico e di prospettiva per affrontare le continue sfide dello sviluppare attività. Il mio personale impegno degli ultimi 10 anni da oggi vuole essere il supporto concreto per tutte quelle realtà che già sviluppano o vogliono sviluppare attività legate agli sport elettroniciPaolo Blasi, CEO di Independent Electronic Sports



Source link