Occhi puntati su Artyom Severyukhin, pilota russo che al termine della prima tappa del Campionato europeo di Karting nella città di Portimão, in Portogallo, si è reso protagonista di un gesto che ha fatto il giro del web: il 15enne, che ha gareggiato con l’Italia a causa delle sanzioni imposte alla Russia, durante la premiazione si tocca due volte il petto con il pugno ed estende in avanti il palmo della mano destra, facendo il saluto nazista, seguito da una risata.

Un gesto inatteso, che ha lasciato a bocca aperta chi vi ha assistito. La Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) è stata chiamata a privare il giovane del trofeo e a squalificarlo dalle prossime competizioni: intanto è partita una investigazione ufficiale in merito alla sua condotta, definita “inaccettabile“.

Motorsports

Tragedia al Rally del Veneto: navigatrice muore in un incidente

10/12/2022 ALLE 15:55

Motorsports

Dall’Igna sui trionfi della Ducati: “Un anno difficile da realizzare”

13/11/2022 ALLE 14:01

Motorsports

Marciello campione Endurance, vince Porsche. Bene Rossi: 6°

02/10/2022 ALLE 16:18



Source link