Un’unità ritrovata. Dopo il successo della nazionale italiana agli Europei 2021, la FIDAF ha deciso, con un accordo unanime con le 7 franchigie del campionato nostrano di Prima Divisione – ossia Parma Panthers, Seamen Milano, Guelfi Firenze, Ducks Lazio, Dolphins Ancona, Warriors Bologna e Rhinos Milano – di rilanciare il progetto relativo all’Italian Football League (IFL), quella che è la Serie A del football americano nel Bel Paese.

Un progetto, un’operazione che non riguarda solo il campo, ma anche tutto quello che c’è intorno, con grande attenzione alla comunicazione, ai social e alla trasmissione in streaming delle partite, in un “ritorno al passato” che rilancia quanto era stato fatto, in una prima istanza, addirittura nel lontano 2015.

Nel comunicato FIDAF, si legge poi: “In attesa della chiusura del bando di assegnazione dei posti disponibili nel Campionato Italiano di massima serie e, dunque, di conoscere i nomi di tutte le protagoniste della prossima stagione, al via come sempre nel mese di marzo, da oggi la IFL riprende le proprie attività sui social (Twitter, Instragram, Facebook), con un team dedicato e pronto a raccontare tutto, ma proprio tutto quello che ci attende sul palcoscenico più importante del football italiano”.

Vedremo nelle prossime settimane quindi quante e quali saranno le squadre che si iscriveranno alla IFL, nel frattempo è molto positivo registrare questo cambiamento.

Foto: Shutterstock



Source link