Il mondo delle crypto è da sempre stato elogiato per il sistema su cui esso si fonda: la blockchain.

Grazie a essa è stato possibile rivoluzionare diversi aspetti della nostra vita che ancora si sta cercando di adattare a queste migliorie.

Innovazione della finanza, ma anche dello sport. Come? Oggi vi presento Ex-Sports!

Il tessuto sportivo ha già visto di buon occhio i cosiddetti fan token che sono nati come simbolo di partecipazione e influenza all’interno, per esempio di club come Milan, Juventus, Lazio e altre ancora.

Su La Gazzetta dello Sport ecco che vediamo il ruolo che i nostri token e la tecnologia blockchain ricopre al giorno d’oggi e quanto sia permeata nella società sportiva italiana:

“L’annuncio era arrivato lo scorso autunno, poi si è scontata la classica attesa per passare dalla teoria alla pratica. Il prossimo lunedì, finalmente, partirà la fase iniziale di vendita dei fan token della Nazionale italiana di calcio, proprio a un paio di settimane di distanza dalla partita contro la Macedonia valida per il primo turno di spareggi europei di qualificazione al Mondiale in Qatar di fine anno.”

Non stiamo parlando di piccole squadre, ma della nazionale.

Questo sono sicuro che faccia riflettere tutti su quanto lo sport stia contando sulle crypto per arricchirsi e aumentare i propri ricavi durante la stagione sportiva e non.

L’utilizzo dei fan token è molto vantaggioso e può riuscire a far guadagnare ai club, o perfino ai singoli sportivi cifre importanti, anche nell’ordine di milioni di euro.

SU Agenda digitale leggiamo del famoso Messi e dell’attrattiva che essi hanno esercitato su di lui durante il passaggio dal Barcellona al Paris Sain Germain:

“Oltre alle disponibilità finanziarie del proprietario della società, ad attirare il celebre calciatore è stata anche che la prospettiva di ricevere il pagamento di una parte dello stipendio, quella concernente i premi, con i fan token del club, una moneta virtuale che sta piano piano conquistando il calcio su scala globale.”

Squadre e sportivi da tutto il mondo ormai sono interessati all’universo delle crypto e dei token in maniera crescente.

E ancora, su Forbes leggiamo come il sesto club calcistico più ricco del mondo abbia puntato proprio su piattaforme di criptovalute per il suo marketing e la crescita in cassa:

“Il Manchester City ha deciso di seguire la criptovaluta-mania. Venerdì, i campioni in carica della Premier League hanno annunciato un accordo pluriennale con Okx, che diventerà partner ufficiale per lo scambio di criptovalute.”

Tuttavia non è solo il calcio, che come sappiamo riscuote sempre un interesse molto forte, a essere interessato dal fenomeno, ma anche sport come l’MMA.

Leggete come si è deciso di concedere dei biglietti per la stagione PFL 2022 su FIGHTMAG:

“I biglietti saranno disponibili per l’azione della Regular Season della PFL all’Esports Arena Arlington martedì 22 marzo. I biglietti partono da $ 150 per i posti riservati e $ 550 per i posti VIP. Per avere la possibilità di vincere due biglietti lato SmartCage, sistemazioni in hotel e accesso VIP a un evento PFL Regular Season PFL, Socios.com ha lanciato la curiosa The Ultimate PFL Fan Experience per i possessori di token PFL Fan.”

Per questo motivo nasce Ex-Sports, una piattaforma online che mira a legare tutti gli sport, da quelli più praticati a quelli meno conosciuti, con i loro fan e atleti, facilitando e stimolandone il rapporto in un’ottica tutta nuova e interessante.

Nonché, aggiungerei, remunerativa!

Ebbene, Ex-Sports sfrutta la tecnologia dei cosiddetti non-fungible token (NFT) e del mercato crypto, puntando al successo basato proprio sul rapporto tra sport e fan di ogni categoria.

Che cos’è Ex-Sports nella rivoluzione crypto in atto?

La rivoluzione non è terminata, ma è solo all’inizio.

Qualunque investitore sa che entrare a mercato nelle fasi iniziali di un business vincente è spesso la chiave per arricchire più facilmente le proprie tasche.

Ex-Sports è stata fondata nel 2019, con sede a Dubai e basata sulla blockchain di Ethereum.

Il suo intento è quello di dare spazio agli sport da sempre considerati minori, al pari di quelli più praticati e apprezzati, come arti marziali e power lifting, senza disdegnare ovviamente le icone sportive mondiali.

Si tratta di una piattaforma decentralizzata in cui è possibile acquistare, vendere e scambiare pezzi da collezione sportivi offerti in formato NFT.

L’offerta è dedicata ai singoli fan, agli atleti, alle federazioni sportive e ovviamente ai collezionisti più sfegatati!

Come si legge su Medium, l’obiettivo è dare la possibilità di guadagnare con ogni genere di sport, decentralizzando l’industria sportiva con i token:

“Questo nuovo modello di compartecipazione alle entrate è progettato per incentivare le persone a partecipare all’ecosistema EX Sports. A tal fine, EX Sports sta anche espandendo la sua piattaforma di compartecipazione alle entrate per includere organizzatori di eventi, creatori di contenuti di terze parti e federazioni sportive. Alcuni incentivi ricompenseranno contemporaneamente fan e professionisti.”

Token e NFT: ecco cosa troviamo all’interno di Ex-Sports

Se vi state chiedendo che cosa contiene questa piattaforma innovativa che mira a diventare un punto di riferimento del commercio di NFT sportive, è presto detto.

All’interno di Ex-Sports abbiamo un marketplace in cui potremo approfittare di offerte e nuovi arrivi, conservando tutto in un album che possiamo sfruttare per raccogliere tutti gli NFT che acquisteremo (al momento prevalentemente carte) avendo tutto sempre in ordine.

Possiamo partecipare in match a fini caritatevoli, o scambiare token per riscattare ricompense esclusive o biglietti per incontri specifici.

Addirittura, come scritto proprio su Ex-Sports, è possibile anche scambiare nell’apposita sezione le carte collezionabili che non desideriamo più con quelle di altri trader.

Come sottolinea Forbes, le federazioni e i club fanno di tutto per poter sfruttare i token e la tecnologia blockchain di crypto come Ethereum per potere trarre sempre più guadagni:

“L’ultima tendenza tra i progetti crittografici sono le sponsorizzazioni sportive nel calcio, Formula 1, UFC, eSports e baseball. Gli investimenti multimilionari in accordi sportivi mirano principalmente a costruire legittimità e impegni con gli appassionati di sport. Gli accordi di criptovalute con squadre e campionati sportivi sono cresciuti di oltre il 100% nel 2021 e si prevede che raggiungeranno i 5 miliardi di dollari entro il 2026, secondo la società di analisi sportive Nielsen Sports.”

Ovviamente anche Ex-Sports vuole accaparrarsi una fetta del mercato e sembra abbia tutte le carte in regola per riuscirci.

Al suo interno troviamo poi anche diverse tipologie di token.

Quali token? Come li ottengo?

All’interno della piattaforma Ex-Sports si utilizzano ovviamente i token per comprare e vendere.

Sono presenti 3 tipologie di token valutari al momento: EX token (i più comuni), i Winz token e i Famez token.

Tra le altre opportunità abbiamo quella di partecipare a programmi ad hoc per guadagnare sia i token elencati che ricompense direttamente in cash.

Inoltre ci sono diversi partner ancora in aggiornamento nel sito di riferimento della piattaforma NFT che permettono di guadagnare e accumulare token da spendere poi nel marketplace di Ex-Sports!

Ovviamente abbiamo a disposizione dei wallet digitali a cui collegare il nostro conto e a cui attingere, quelli offerti sono Metamask e WalletConnect.

Sostanzialmente possiamo dire che abbiamo due tipologie di token all’interno di Ex-Sports: i token non fungibili, appunto i famosi NFT che saranno rappresentati da tutti i collezionabili sportivi a disposizione dell’utente e i token fungibili, che non sono altro che le monete digitali utilizzate all’interno dell’ecosistema Ex-Sports per ottenere e scambiare i primi.

Nulla di complicato, ma che apre un ventaglio di acquisti possibili all’interno di questa nuova piattaforma decentralizzata!

Cosa posso già acquistare con i miei token Ex-Sports?

Tra gli acquisti che è possibile già realizzare all’interno dei Ex-Sports abbiamo diversi prodotti.

Uno di questi che potrebbe fare gola agli appassionati di football freestyle è rappresentato dall’action figure in formato NFT di Sean Garnier!

Per chi non sapesse della sua esistenza, ecco che si legge di lui sul sito Redbull, essendo il protagonista di una delle sue pellicole:

“Uno dei pionieri del calcio freestyle è Arnaud ‘Séan’ Garnier, la cui carriera da professionista è stata interrotta a causa di un infortunio. Il viaggio prodigo di Garnier è stato quello della scoperta di sé stessi attraverso il calcio dalle strade fino all’apice del successo nel freestyle. Scopri di più guardando Séan Garnier vs The World.”

Oltre a lui è possibile ottenere diversi NFT relativi ad artisti marziali e ad altri atleti non troppo conosciuti, ma dulcis in fundo, ecco la chicca: gli NFT dedicati al campione indiscusso Maradona!

All’interno di Ex-Sports è infatti presente una collezione che riguarda la stella argentina, diventata famoso in Italia e nel mondo per le sue eccezionali doti calcistiche.

Vantaggi imperdibili per tutti con i token Ex-Sports!

Poter accedere al mercato sportivo in modo così semplice è un vantaggio per tutti quelli che dello sport vivono in qualunque forma, per passione o lavoro.

Le federazioni e i club ottengono denaro extra e aumentano la loro influenza, accrescendo il rapporto con i sostenitori più sfegatati.

D’altro canto, i fan possono sentirsi più vicini ai propri idoli, acquistando questi ormai famosi NFT grazie ai token di Ex-Sports, con la possibilità di vederne crescere il valore nel tempo.

Insomma dentro questa piattaforma decentralizzata vincono tutti!

Pensate che la collezione di NFT proposta a Dubai, il 3 novembre 2021, ha guadagnato tantissimo vendendo i primi quattro pezzi della “Platinum Edition” dedicata a Maradona, come dichiarato su Ex-Sports.io:

 “

Il round di apertura degli articoli Maradona è stato lanciato alle 21:00. Tempo di Dubai ad una mostra-asta sabato 30 ottobre, giorno del compleanno del compianto Maradona, al DMCC Crypto Center.

Tutti gli articoli nel round di apertura sono stati venduti per un totale di 79.000$.”

Cosa aspettate? Date un’occhiata alla nuova decentralizzazione sportiva concessa dai token di Ex-Sports!





Source link