Leão e Bennacer, insostituibili in campo e fondamentali in futuro per la crescita del Milan. Questo pensa la proprietà rossonera che sta lavorando da mesi per blindare i due talenti in scadenza giugno 2024. Il rinnovo del portoghese e quello dell’algerino sono in cima alla lista delle priorità di Maldini e Massara. Due situazioni simili nella forma ma completamente diverse nella sostanza. Per Bennacer i numeri del rinnovo rispecchiano i nuovi standard dei top player rossoneri che già hanno ottenuto un prolungamento di contratto. Il Milan spera di chiudere un quinquennale di poco superiore ai 3 milioni di euro netti a stagione.

Leao e il rebus rinnovo

Per Leão invece si sale e non di poco. A fronte di una richiesta molto alta da parte del giocatore, forte del pressing di club come Chelsea e PSG, la dirigenza milanista vorrebbe fare un’offerta non superiore ai 6 milioni di euro netti l’anno. Non sono previsti incontri nei prossimi giorni ma i contatti telefonici con l’avvocato agente sono frequenti e si spera di poter arrivare ad un accordo. Dal Milan trapela ottimismo ma al tempo stesso la consapevolezza di quanto sia difficile arrivare a dama, anche per il risarcimento di quasi 20 milioni di euro, che Leão deve corrispondere allo Sporting Lisbona e sul quale il Milan non ha titolo per intervenire. 



Source link