Connettività totalizzante grazie al nuovo sistema di controllo

L’abitacolo segue le linee audaci del motivo “pure and bold” dove il Pure Panel è il vero protagonista; completamente digitale e costruito per abbracciare il guidatore, offre un’esperienza intuitiva e digitale. Il risultato è uno spazioso posto di guida digitale (completamente vetrato a seconda della versione) è dotato di due schermi da dieci pollici, perfettamente integrati.

Il design del posto di guida segue il principio “detox al massimo”: designer ed ingegneri si sono preoccupati particolarmente di fare in modo che chi guida riceva tutte le informazioni necessarie senza essere distratto da funzioni o dati superflui. Con i comandi fisici ridotti al minimo, sotto forma di tasti finemente lavorati, il Pure Panel raggiunge l’equilibrio ottimale tra digitalizzazione e funzionamento intuitivo, ripulendosi di irritanti stimoli visivi. La concentrazione è tutta focalizzata sulla guida e sulla strada.

Non servono neppure cavi su nuova Opel Astra Sports Tourer, dato che i sistemi di infotainment multimedia di nuova generazione si possono connettere di serie su tutte le versioni ad Apple CarPlay e Android Auto in modalità wireless attraverso gli smartphone compatibili. Anche in questo caso Opel si è ha realizzato un design chiaro, totalmente funzionale e hi-tech che non appaia freddo e impersonale ma trasmetta invece una sensazione di sicurezza.

Non si conosce per il momento la data che darà il via libera agli ordini; ma il desiderio di Opel è permettere ai suoi clienti di poter configurare il veicolo al più presto.

OpelnAstra Sports Tourer black



Source link