Stellantis anticipa con alcuni bozzetti di stile la prossima generazione della Opel Astra Sports Tourer di cui saranno presto aperti gli ordini per dar modo ai clienti di configurare il proprio veicolo e programmarne la consegna.
Con il debutto di Astra Sports Tourer 2022 Opel porterà sui mercati la prima station wagon 100% elettrica del brand e la prima a proporre l’inconfondibile Opel Vizor, il nuovo volto del marchio. Analogamente all’abitacolo della versione 5 porte, presto presente nelle concessionarie, anche l’interno di Astra Sports Tourer rappresenta un enorme passo in avanti, con il debutto di Pure Panel, il cruscotto completamente digitale, la nuova generazione della Human Machine Interface (HMI) totalmente connessa e dal funzionamento intuitivo.
Il Pure Panel utilizza la Snapdragon Cockpit Platform di Qualcomm Technologies, e si distingue per i miglioramenti a livello di grafica, multimedia, visione digitale e intelligenza artificiale (AI). Il risultato – si legge nell nota – è un sistema più integrato, consapevole del contesto e costantemente adattivo che evolve in base alle preferenze dei passeggeri.
“Grazie al design ‘bold and pure’ dell carrozzeria e dell’abitacolo – ha spiegato Mark Adams vice president design Opel – la nuova Astra Sports Tourer è un vero e proprio manifesto del marchio. E’ precisa, di qualità elevata e allo stesso tempo estremamente pratica. Ogni linea, ogni dettaglio è stato meticolosamente studiato, un lavoro che rende la nostra nuova vettura una station wagon sportiva ed emozionante”.
Come la versione 5 porte, la nuova Opel Astra Sports Tourer appare robusta e ben piantata a terra. Il profilo generale sottolinea l’aspetto allungato e sportivo del modello, a partire dalla nuova ‘family identity’.
Sviluppata specificamente per la più recente versione della compatta, l’Opel Vizor definisce l’anteriore della vettura e segue l’Opel Compass (cioè la bussola) dove gli assi verticale e orizzontale – la netta piega sul cofano e la grafica ad ala delle luci per la marcia diurna – si intersecano con il logo Opel al centro. Vizor si estende su tutto l’anteriore, facendo apparire ancora più larga nuova Opel Astra, e integra tecnologie come i fari anteriori ultrapiatti Intelli-Lux Led in opzione e la telecamera anteriore del sistema Intelli-Vision con visione a 360 gradi.
Nella fiancata, Opel Astra Sports Tourer ha un aspetto particolarmente dinamico con i robusti passaruota che la rendono atletica e allo stesso tempo ‘bold and pure’, audace e pura, facendola apparire incollata alla strada. La pronunciata inclinazione in avanti del montante posteriore accentua l’impressione che Astra Sports Tourer sia sempre ‘pronta a scattare’. Il tema dell’Opel Compass si ripete al posteriore con il logo posizionato al centro, la luce di stop allineata verticalmente e i gruppi ottici posteriori Led super-sottili, presenti su tutte le versioni di Astra.
Nonostante il passo di 2.732 mm, notevolmente più lungo (+70 mm) rispetto al modello che sostituisce, e superiore di 57 mm nei confronti della 5 porte – a favore del confort di tutti i passeggeri – nuova Astra Sports Tourer è più corta di 60 mm rispetto alla precedente, grazie a uno sbalzo anteriore particolarmente ridotto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA








Source link