Padel, premi, giochi e soprattutto tanto entusiasmo. A Forte dei Marmi è andata in scena la quarta edizione di Podhio Race Generation con la premiazione dei 24 fra Baby e Cuccioli che si sono messi in mostra la stagione passata. Un evento in pompa magna presso il Tennis Raffaelli Country Club. «Affiancare allo sci altre specialità sportive ci pare utile per insistere su quel concetto di multidisciplinarietà di cui tanto si parla oggigiorno. Podhio è davvero felice di organizzare questa premiazione, un momento di svago e di incontro per questi piccoli atleti che si ritrovano fuori dalle piste di gara insieme alle famiglie», fa sapere Gianni Roini di Podhio.

In mattinata l’addestramento con quattro maestri, quindi dopo pranzo, ancora padel per i Baby e Cuccioli che si sono cimentati con determinazione e voglia di apprendere. A seguire la premiazione finale con la consegna della tuta da gara e di altro materiale. Per la Federazione Italiana Sport Invernali presente il neo vice presidente Francesco Bettoni che ha affermato: «Manifestazioni come queste arricchiscono il nostro movimento. Una giornata diversa, ma allo stesso tempo all’insegna dello sport. Vedere questi ragazzi coinvolti fa capire davvero il valore di stare insieme praticando una disciplina anche diversa da quello che fanno di solito».

I Baby 1 premiati: Rebecca Lo Monaco, Camilla Maria Giachino, Sveva Dattoli, Giorgio Zanardi, Vittorio Budelli, Luca Bertoldini. Baby 2: Asia Joyeusaz, Ludovica Bressan, Cristina Zorzetto, Edoardo Garziera, Giovanni La Magna, Carlo Bertazzini. Cuccioli 1: Angelica Platinetti, Carolina Di Pascale, Jenni Slifer Ziller, Lorenzo D’Acunto, Yuri Colturi, Nathan Negrini. Cuccioli 2: Benedetta Rosa Ranieri, Alyssa Borroni, Cecilia Sessarego Catalisano, Tommaso Zanardi, Giovanni Ceccarelli, Andrea Villaraggia.



Source link