La sconfitta di Prato era da riscattare e l’Era Volleyball Project ha entrato l’obbiettivo, seppur con qualche grattacapo. I Lupi di Santa Croce sull’Arno hanno fatto sudare le proverbiali sette camicie ai biancoazzurri, che hanno rischiato di uscire senza punti da questo derby salvo poi riacciuffarlo con grande carattere. Tre a due il risultato finale con i seguenti parziali: 19-25, 25-23, 25-17, 21-25 e 15-12. Due i protagonisti principali, che hanno vestito i panni dei trascinatori: Frosini e Lumini, rispettivamente 20 e 18 punti. Questa vittoria consente ai pontederesi di risalire in parte la classifica e guardare con fiducia al futuro

LA GARA – Si inizia nel segno dell’equilibrio per buona parte del set iniziale, poi gli ospiti trovano l’alllungo decisivo che consente loro di raggiungere il 19-25. Determinante un turno al servizio assai incisivo.

I padroni di casa però si riscattano mettandoci il carattere e conquistando così i due set successivi, il secondo con un equilibrato 25-23 ed il terzo, piuttosto nettamente, 25-17.

La reazione di Santa Croce però non tarda ad arrivare: certezze e sicurezze riemergono e il 2-2 (il quarto set termina 21-25).

Inevitabile la coda del tie break, condotto sempre dai pontederesi: sul 14-12 Cerquetti trova l’ace che decide in maniera definitiva il confonto. 15-12 e due punti importanti incamerati dagli uomini di Pantalei. 

LO SCORE BIANCOAZZURRO

Cerquetti 3, Lusori 10, Montini n.e., Pitto 10, Frosini 20, Pantani 10, Maggiorelli (L) 1, Lumini 18, Hendriks 5, Benedettelli, Anselmi n.e., Lazzeroni 1, Grassini (L).



Source link