Fuori a testa altissima. Il cammino di Luca Nardi all’Astana Open, ATP 500 in corso sul veloce indoor della capitale del Kazakistan, si ferma al secondo turno. Dopo aver vinto la sua prima partita in un torneo del circuito maggiore battendo al primo turno il russo Alexander Shevchenko, il 19enne pesarese – numero 152 del mondo – si è arreso al secondo al greco Stefanos Tsitsipas, numero 6 del mondo e terza testa di serie del tabellone. 7-6(2) 7-6(3) il punteggio in favore del 24enne di Atene, che nei due tie break ha fatto valere la sua maggiore esperienza. Nardi non ha concesso palle break al suo avversario, nel secondo set ha avuto due palle per strappare il servizio all’avversario sul 5 pari ma non è riuscito a sfruttarle. Nel gioco decisivo del secondo set il marchigiano ha accusato un problema alla gamba sinistra che ne ha condizionato gli spostamenti.

Djokovic senza problemi

Debutto vincente per Novak Djokovic, numero 7 del mondo quarto favorito del seeding. Il serbo si è qualificato per gli ottavi regolando con un doppio 6-1 il cileno Cristian Garin. Fuori David Goffin, autore al primo turno dell’eliminazione del numero uno del mondo Carlos Alcaraz: il belga è stato sconfitto in tre set dal francese Adrian Mannarino per 3-6 6-1 7-5.

Risultati (primo turno): Marin Cilic (CRO/N.9) b. Oscar Otte (GER) 5-7 7-6 (7/4) 6-2; Novak Djokovic (SRB/N.4) b. Christian Garín (CHI) 6-1 6-1; Emil Ruusuvuori (FIN) b. Marc-Andrea Huesler (SUI) 6-0 6-2 Secondo turno: Adrian Mannarino (FRA) b. David Goffin (BEL) 3-6 6-1 7-5; Andrey Rublev (RUS/N.5) b. Zhang Zhizhen (CHN) 6-3, 6-2; Stefanos Tsitsipas (GRE/N.3) b. Luca Nardi (ITA) 7-6 (7/2) 7-6 (7/3); Roberto Bautista (ESP) b. Pavel Kotov (RUS) 6-1 7-6 (7/5).



Source link